Il passaggio alla versione 6.2 produce sensibili benefici:

  • supporto della nuova versione fino al mese di marzo 2017
  • possibilita' di integrare il sito con moduli che saranno disponibili solo per la versione 6.2; lo sviluppo di nuovi plugin per TYPO3 CMS v.4.5 è tutt'ora quasi esaurito
  • possibilità di usare ancora le precendenti estensioni/plugin del CMS TYPO3, quindi retrocompatibilità
  • aggiornamento futuro delle estensioni con miglioramento della usabilità e accessibilità
  • utilizzo di nuove tecniche per la indicizzazione e SEO (realurl)
  • FAL (Livello di Astrazione dai Files) a partire da questa versione oltre alla cartella fisica (fileadmin) il sito potrà montare anche drive remoti (google drive, dropbox, ecc.). Ogni file è associato ad un record e tramite la categorizzazione, può disporre di privilgi di accesso e nuove, interessanti utilities per la gestione.
  • Categorizzazione di pagine, records e contenuti.
  • migliori/simili performance grazie a nuove tecniche di gestione delle Cache
  • sito predisposto per la conversione dei contenuti per cellulare e tablet (responsività)
  • interfaccia di redazione molto migliorata, con wizard semplificati
  • drag and drop dei contenuti nel backend
  • nuovo programma di backup
  • prilegi per gli utenti di backend e frontend ancora più granulari

per maggiori dettagli vedi:

http://www.typo3.org/download

https://forge.typo3.org/projects/typo3cms-v62/news

tutti i dettagli in questo documento pdf (180 pagine) in lingua italiana

Torna sù

Dal punto di vista tecnico l'aggiornamento non è un semplice passaggio da una versione ad un'altra; richiede infatti molto lavoro come: la riconfigurazione di programmi, la modifica di modelli grafici, la reinstallazione delle estensioni in uso e alcuni controlli dettagliati.

Il tempo necessario per migrare il sito puo richiedere alcune ore di lavoro, in relazione alle estensioni/plugin in uso e alle peculiarità tecniche dello stesso.

Non si possono escludere limitazioni o problemi che si possono presentare dopo l'avvenuta migrazione. Il Cliente pertanto è tenuto a collaborare per un collaudo per segnalare eventuali anomalie, oppure sostenere oneri aggiuntivi (1).

FIno ad oggi i problemi riscontrati non sono stati determinanti per il funzionamento del sito; ne cito alcuni:

  • nei menu di tipo grafico (vedi ad es. il menu in alto del sito http://www.bandamadrisio.it ) il rollover sul pulsante grafico non funziona nè è possibile trovare una soluzione se non riprogrammando completamente la generazione del menu, con oneri a carico del Cliente. Nel sito di esempio il passaggio con il mouse apre il menu a tendina e dovrebbe presentare un pulsante con sfondo dotato di grigio più scuro (a causa del problema questo sfondo non è più disponibile)
  • i moduli contatti (form) di powermail v.1.6 che girano nella versione di TYPO3 v.4.5 non sono più disponibil nella versione 6.2. Provvedero' a installare la più recente versione 2.x di powermail con un nuovo modulo contatti ed a personalizzarlo. Per siti che dispongono di molti moduli di contatto il cliente dovrà modificarli autonomamente (1).
  • alcune estensioni potrebbero non essere più disponibili provvedero' a sostituirle con altre che producono la medesima funzionalità
  • alcune estensioni potrebbero momentaneamente non essere disponibili per la versione 6.2: il Cliente sarà avvisato circa i tempi di attesa per l'uscita della nuova versione e/o potra' decidere di posticipare la migrazione ad aprile 2015
  • gli URL di pagina non saranno più nel formato consueto (es. index.php?id=12, oppure es. Contatti-12.0.html) in luogo sarà installato realurl un programma professionale che permette di migliorare il posizionamento in google. Temporaneamente le visite da google, fino a nuova reindicizzazione, potrebbero non visualizzare la pagina desiderata, comunque appare un messaggio di errore (404 page not found).

(1) il cliente che non desidera collaborare per il collaudo può affidare il compito a me o a terze persone, sostenendo i relativi oneri.

Torna sù

Il cliente dovrà/potrà collaborare collaudando il nuovo sito.

Vanno chiariti alcuni impotanti aspetti:

  • l'aggiornamento, salvo oneri eccessivi - es. superamento del monte ore necessario di 3 ore, è gratuito e non comporta costi
  • data la complessità del prodotto non si possono escludere temporanei problemi e o limitazioni
  • l'aggiornamento prevede alcune installazioni effettuate a titolo gratuito.

Pertanto, circa il nuovo sito va detto che:

  • ulteriori richieste di installazione di nuovi plugin, programmi, ecc. richiedono un costo aggiuntivo
  • l'aggiornamento non comporta miglioramenti grafici del sito, adattabiltità o modifiche per ottenere una migliore visibilità su cellulare/tablet (responsività).
  • nessun miglioramento grafico rispetto al sito di origine.

Le modifiche apportate, data la gratuità della prestazione, non sono soggette a garanzia nè comportano responsabilità per l'incaricato , che comunque assume l'impegno di correggere eventuali anomalie appena disponibile una soluzione tecnica non onerosa.

Newsletter del 10 novembre 2014

Gentili Clienti,

con questa newletter annuncio una importante novità tecnica che riguarda il futuro del vs. sito.

Tutti i siti sono attestati alla versione di TYPO3 CMS 4.5.37 e i Clienti, pur non accorgendosene, hanno beneficiato nel corso degli ultimi anni di un servizio completo di aggiornamento e passaggio alle versioni successive (major).

Aggiornamento del CMS TYPO3 alla versione 6.2

L'attuale versione 4.5 non sarà più supportata a partire dall'aprile 2015. Questo significa che dopo tale data non esisteranno più aggiornamenti per il CMS. Il sito  potrà subire problemi di sicurezza, connessi al mancato aggiornamento (es. cambio della versione di PHP, MYSQL, ecc.) oppure lamentare altri problemi tecnici. Inoltre se il sito non sarà aggiornato alla vesione 6.2 non potrà godere delle più recenti innovazioni tecnologiche.

Perchè questo aggiornamento può comportare alcuni oneri?
L'aggiornamento è un evento del tutto straordinario; prevede infatti un salto tecnologico non indifferente tra la precedente versione e quella attuale (6.2). Il contratto prevede, in un caso come questo, la possibilità di avvisare il Cliente e alcuni costi a fronte di un lavoro lungo ed impegnativo.

Quanto costa l'aggiornamento alla versione 6.2?
L'aggiornamento è gratuito per le sole prime tre ore di lavoro. Successivamente viene applicata una tariffa oraria di favore, incluse le tasse, pari a 25 euro/ora.

E' possibile preventivare le ore di lavoro richieste per la migrazione?
Un sito piccolo e non dotato di particolari estensioni o programmi richiede un massimo di tre ore di lavoro. Per siti differenti, ad es, dotati di motori di ricerca interni, indicizzazioni, programmi particolari, ecc. il tempo può essere più lungo. Inviami un email (gt@specialistaweb.it) per una stima sui lavori da svolgere e/o qualsiasi delucidazione.

L'aggiornamento è obbligatorio?
L'aggiornamento NON è obbligatorio ma va detto che dopo il mese di aprile 2014 non ci sarà più alcun supporto, con decadenza delle responsabilità contrattuali a carico dell'Incaricato, che si limiterà solo ad offire lo spazio di hosting.

E' possibile disporre di un rendiconto/relazione ad aggiornamento avvenuto?
Solo se il sito ha comportato oneri, calcolando 1 ora di lavoro aggiuntiva per la compilazione del documento.

Ci sono dei manuali d'uso per CMS TYPO3, per i redattori?
L'uso è intuitivo e chi sa già usare TYPO3 CMS v.4.5 non avrà difficoltà nel gestire contenuti e pagine. Un nuovo manuale per questa versione è già disponibile per lo scaricamento dall'area clienti di specialistaweb.

 

 

 

 

Torna sù

Maggiori info...

Vedi le precedenti newsletter e comunicati, dove l'aggiornamento era già stato annunciato (ottobre 2013):